I capelli... e il sole!

Gebhard Sophie

L'esposizione al sole non è necessariamente dannosa per i capelli, anzi. A piccole dosi permette di ottenere splendidi riflessi naturali e la sintesi della vitamina D.

A dosi elevate, invece, si consiglia di utilizzare cure adeguate in quanto i capelli risultano molto stressati.

Le radiazioni UV alterano la scala del capello e inducono una perdita di cheratina (costituendo il 95% del capello, lo protegge e lo impermeabilizza). Possono anche indurre la desquamazione, vale a dire che gli strati superficiali dell'epidermide verranno eliminati sotto forma di piccole e antiestetiche pelle morta e quindi, genereranno la forfora.

Tutti questi piccoli "attacchi" indeboliranno i capelli, li renderanno più sottili e più inclini a cadere. Quindi sì, ti dici: facciamo un tuffo veloce per proteggerlo dai raggi, e no... Cloro e sale purtroppo non sono tuoi alleati.

L'acqua di mare, ricca di iodio e sale, tratterrà l'acqua e quindi preverrà la naturale idratazione dei tuoi capelli. Inoltre, i cristalli di sale solleveranno le squame del capello rendendolo ancora più fragile. Attenzione ai capelli secchi! In piccole dosi, invece, il sale può regolare la produzione di sebo, quindi un giusto equilibrio.

Il cloro, presente in piscina, ha la funzione di combattere batteri e funghi presenti nelle piscine. È quindi molto aggressivo per il cuoio capelluto. Ecco perché in estate i tuoi capelli avranno bisogno di cure specifiche per prendersene cura ed evitare il dramma dei capelli!

Come evitare il dramma dei capelli?

  •           Prima dell'esposizione al sole, ti consigliamo di utilizzare un olio solare che avvolga i capelli e prevenga l'aggressione dei raggi UV.

  •           Fondamentale anche un buon risciacquo dopo il bagno! Non c'è la doccia in spiaggia o in piscina? Infila una bottiglietta d'acqua nella tua borsa preferita: il gioco è fatto !

  • Non esitate ad utilizzare un olio per capelli durante il giorno (poiché l'idratazione dei capelli coinvolge principalmente sostanze grasse che compenseranno la mancanza di sebo per i cosiddetti capelli secchi e quindi contrasteranno gli effetti disidratanti del sole e del cloro/sale) . Un olio può essere applicato sui capelli asciutti, ma anche sui capelli grassi poiché alcuni regolano la produzione di sebo.

  •         Quando fai lo shampoo, usa a shampoo crema idratante delicata per lenire i capelli.

  • Non esitate a realizzare anche delle maschere idratanti.

Texte Odoo et bloc d'image
Odoo image et bloc de texte

La nostra cura personalizzata per i tuoi capelli!

Le nostre ricette shampoo e condizionatore sarà l'ideale dopo aver usato i capelli con il sole! Consentiranno infatti una pulizia delicata, senza seccare i capelli e permetteranno di districarli senza dover forzare troppo con la spazzola.

Ti consigliamo anche di applicare il tuo olio per capelli  al mattino e/o alla sera ma anche ogni volta che vi sembrerà necessario. Può essere infatti utilizzato come olio “secco”, da applicare in piccole quantità su tutte le lunghezze fino alle punte.

A BeautyMix, ti offriamo un contenitore in bottiglia della pompa permettendoti di applicare la giusta quantità.

Il piccolo extra : entrambi oli vegetali  (nocciola e olio di jojoba) utilizzati nella ricetta profumano i capelli e li avvolgono in un delizioso profumo.

Olio di nocciola, è un olio molto penetrante per idratare e nutrire i capelli senza appesantirli. È quindi indispensabile per i capelli secchi e sfibrati . Aiuta anche a regolare la produzione di sebo e può quindi essere utilizzato per i capelli grassi.

Olio di jojoba, è interessante anche perché permette di riequilibrare i capelli grassi, per ridare vitalità ai capelli secchi e sfibrati e migliorare la lucentezza e l'elasticità dei capelli.

Inoltre, il nostro gel di lino sarà l'ideale per portare lucentezza e morbidezza ai tuoi capelli!

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.