Ho borse e occhiaie... Ma perché?!

Gebhard Sophie

Trovi i tuoi occhi spenti? Stanchezza? Non sai come porvi rimedio e non conosci le cause della loro comparsa? 


Sappi che non sei solo, il contorno occhi è una delle principali preoccupazioni cosmetiche per le donne ma anche per gli uomini. Si tratta quindi di un problema ricorrente, che non rivela la presenza di un significativo problema di salute ma si rivela anzi un disagio estetico.


Qui vi sveleremo tutti i consigli e i trucchi per risolverlo. Dopo questo articolo, il tuo sguardo da cerbiatto!

Occhiaie o borse: qual è la differenza? E che cos'è?

Le borse corrispondono ad un rigonfiamento della palpebra inferiore, da non confondere con le occhiaie che corrispondono ad un imbrunimento della pelle.


L'occhio è circondato da una pelle molto sottile ed è quindi fragile poiché è più facilmente esposto alle aggressioni esterne. C'è la circolazione sanguigna e linfatico intorno all'occhio che non solo nutre la zona, ma la pulisce anche. 


Sono queste due circolazioni che sono responsabili della comparsa delle occhiaie quando il loro funzionamento è compromesso. Infatti, quando il sistema linfatico è fuori servizio, non elimina più efficacemente i pigmenti (il melanina) presente sotto la pelle. I pigmenti quindi si accumulano e sono facilmente visibili poiché a questo livello la pelle è sottile, provocando la comparsa di una colorazione bruna sotto gli occhi. Scarsa circolazione sanguigna, con conseguente occhiaie di colore blu/viola. 

Le occhiaie non sono esclusivamente caratteristiche delle notti brevi. Infatti, un cattivo stile di vita, il consumo di tabacco e alcol, nonché lo stress accentueranno questo fenomeno. Non dimentichiamo che c'è, purtroppo, una parte della genetica che non va trascurata.

Anche l'età accentuerà questo fenomeno poiché la pelle diventerà sempre più raffinata.


Il gonfiore è dovuto all'accumulo di acqua o grasso sotto gli occhi.

Ci sono due categorie:

  • Le cosiddette sacche "acquose ": come suggerisce il nome, sono legate all'accumulo di acqua e sono il risultato di una cattiva microcircolazione che porta alla ritenzione idrica. Spesso presenti al risveglio, tendono a scomparire durante il giorno.

  • Le cosiddette tasche "adipose" : si tratta di sacche di grasso. Spesso ereditarie, possono anche essere legate a un problema di microcircolazione. In genere compaiono con l'età e non si risolvono durante il giorno.

Texte Odoo et bloc d'image
Odoo image et bloc de texte

Come superare?

  • Migliora il tuo stile di vita : infatti, nonostante tutte le tecniche che si possono trovare, la più efficace è una dieta equilibrata (con tante buone antiossidanti e vitamine presenti in frutta e verdura) e un buon sonno.

  • Stimola la zona con piccoli massaggi ogni sera: occhiaie e borse essendo legate a una cattiva circolazione sanguigna, i massaggi aiuteranno questa circolazione e ridurranno le nuove formazioni.

  • Metodi medici: metodi medici non saranno spiegati qui, ma essere consapevoli che ci sono alcuni. In caso di persistenza, puoi consultare un professionista sanitario che guiderà la tua gestione.

  • Proteggiti dai raggi UV : estremamente sottile, la pelle del contorno occhi è molto sensibile ai raggi UV che favoriranno la cavità sotto gli occhi. 

  • Metti il freddo sugli occhi al risveglio: il freddo infatti provoca vasocostrizione (contrazione dei piccoli vasi), migliorando la circolazione sanguigna e limitando il gonfiore).

  • Idratare il contorno occhi : da BeautyMix, il gel di lino, molto idratante, può essere utilizzato nelle tue ricette per idratare il contorno occhi. Anche le fette di cetriolo fresco saranno il tuo alleato per l'idratazione! (Saranno rimossi quando l'effetto "freschezza" è scomparso)

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.