E se cambiassimo il modo in cui consumiamo?

Gebhard Sophie

Abbiamo tutti abitudini di consumo diverse, dettate dalla società, dalla nostra cultura e dalla nostra educazione... Il mondo che eravamo qualche anno fa non è più quello che è adesso e il nostro pianeta ha conosciuto molti cambiamenti per la maggior parte... negativo . Dobbiamo quindi agire e adattare il nostro stile di vita e modalità di consumo al mondo attuale. 

È più che importante oggi prendere atto di questi cambiamenti spesso dovuti all'attività umana e agire diversamente per limitare i danni già ben avviati... È in gioco la prognosi vitale del nostro pianeta!

E tu, cosa stai facendo per superare questo?

Le nostre cattive abitudini stanno distruggendo il pianeta...

Qualcuno potrebbe fare orecchie da mercante ma oggi nessuno può negarlo, lo sappiamo tutti: il nostro pianeta è in cattive condizioni.

Riscaldamento globale, disastri naturali, esaurimento delle risorse, specie animali e vegetali in via di estinzione ... Quante conseguenze disastrose! E conosciamo la causa poiché gli esseri umani sono in gran parte responsabili. Spesso ci diciamo che al nostro livello non possiamo cambiare le cose eppure... un po' di niente può fare la differenza! Sì, cambiare le tue abitudini ed uscire dalla tua zona di comfort può avere degli inconvenienti, ma prendere nuove abitudini è una scelta che una volta implementata diventerà ovvia come il resto, devi solo iniziare!

per risolvere, evitare sprechi e consumi eccessivi , consumare il più localmente possibile e gli alimenti delcoltivazione biologica, promuovere una moda più etica acquistando Seconda mano, educare i nostri figli per il mondo di domani... Qualche passo avanti!

Entriamo nel vivo della questione con alcuni esempi eclatanti!

  • Plastica : nel mondo ne vengono prodotte dieci tonnellate al secondo. Dal 1950 sono state accumulate più di nove miliardi di tonnellate di plastica. Di questo passo le Nazioni Unite stimano il numero di rifiuti di plastica in dodici miliardi nel 2050 ... E solo il 9% di questa plastica viene riciclata. Questo accumulo di plastica ha un impatto diretto sui nostri oceani e migliaia di animali marini ne sono vittime ogni giorno. E purtroppo la plastica è ovunque: imballaggi dei nostri prodotti, maniche di plastica, abbigliamento, costruzioni, dispositivi medici, veicoli, smartphone... Questo materiale poco riciclabile e molto inquinante ha invaso le nostre vite.

  • Spreco e consumo eccessivo : in una società in cui prevale il capitalismo, dove l'incentivo all'acquisto è preesistente e dove la comunicazione ci spinge a comprare, il consumo di massa è una delle prove della nostra società. Questo sovraconsumo spinge le aziende a produrre sempre di più e a catena utilizzando materiali inquinanti , ad esportare e quindi ad utilizzare le vie aeree, a favorire la manodopera a basso costo… Questo sovraconsumo porta ad inevitabili sprechi… Quante volte avete acquistato innumerevoli prodotti cosmetici che è finito per diventare obsoleto nel tuo bagno?

  • Cibo : hai mai guardato da dove provengono i tuoi prodotti? Sono di stagione? Sono stati importati dall'estero? Crescono in serra? Sono biologici? Consumare il più localmente possibile per evitare il trasporto e l'esportazione dei prodotti. Consumare prodotti di stagione evitare l'agricoltura intensiva e modificata. Consumare il più idealmente possibile biologico al fine di garantire un'agricoltura sana senza l'uso di prodotti chimici come pesticidi. E aiuta i piccoli agricoltori a svilupparsi! Abitudini di vita che fanno la differenza...

  • Moda: da sola emette 1,2 miliardi di tonnellate di gas serra ogni anno. Per illustrare questo punto, questa cifra rappresenta un impatto maggiore di tutti i voli internazionali e del traffico marittimo. Si tiene conto anche del consumo di acqua: il 4% dell'acqua potabile disponibile nel mondo viene utilizzato per produrre i nostri vestiti! Il cotone rappresenta un quarto della produzione mondiale di fibre tessili... Un processo produttivo che prevede anche l'utilizzo di trattamenti chimici come il candeggio al cloro, l'utilizzo di metalli pesanti...


Odoo image et bloc de texte

E BeautyMix in tutto questo? Il nostro impegno!

Come sapete, siamo molto consapevoli dei problemi sopra menzionati. Il nostro impegno è promuovere un consumo più sano , sostenibile e anti-spreco!

Quindi, usiamo solo contenitori in vetro riutilizzabili. Niente più plastica! Hai solo bisogno di pulire il tuo contenitore per dargli una seconda vita!

noi prodotti provengono il più localmente possibile e sono naturali e biologici . Quindi ci assicuriamo di offrirti prodotti di qualità che fanno bene alla tua pelle e all'ambiente.

Le nostre ricette sono minimaliste in termini di ingredienti proposti e composizioni. Il nostro numero di Ricette si limita inoltre a offrirti solo l' essenziale e a garantire che non ci siano sprechi.

Spesso intraprendiamo azioni a favore di un consumo responsabile e sostenibile. Questo è stato particolarmente vero durante il Green Friday, dove vi abbiamo offerto l'acquisto di robot già utilizzati durante i nostri workshop e dimostrazioni a prezzi ridotti.

Durante il periodo natalizio vi abbiamo offerto delle buste in cotone biologico per riporre il vostro robot e i vostri prodotti in sostituzione della famosa carta da regalo...

I nostri consigli e suggerimenti per un consumo più responsabile!

Ti presentiamo un elenco di alcuni prodotti che puoi utilizzare e che sono molto meglio per te e per il pianeta!

  • Cotoni lavabili e riutilizzabili al posto dei cotoni usa e getta,

  • Bee's Wrap invece del foglio di alluminio,

  • Tamponi di cotone riutilizzabili invece di quelli usa e getta,

  • Prodotti in forma solida invece di prodotti aerosol, bottiglie di plastica, 

  • Tote bag invece di sacchetti di plastica, 

  • La tazza o le mutandine mestruali al posto degli assorbenti,

  • Candele di cera vegetale al posto delle candele minerali,

  • Una zucca al posto delle bottiglie d'acqua di plastica...

Non esitate a partecipare agli eventi per conoscere l'argomento! Quindi, ecco l'esempio di alcuni buoni piani che si svolgono all'inizio dell'anno:

  • il Boma slancio è un evento globale orientato all'azione per scoprire perché e come avere un impatto e plasmare il nostro futuro. Si svolge il 27 gennaio al Grand Rex di Parigi.

  • il Cambia salone adesso si svolge a Parigi, il fine settimana del 1 febbraio . In programma convegni sui temi ambientali (cibo, moda, mare, inquinamento).

Tieniti informato seguendo pagine come:

Puoi scaricare app mobili come:

  • "WAG - We Act For Good", un'applicazione lifestyle che ti aiuta ad essere più eco-responsabile attraverso pochi riflessi da adottare quotidianamente"

  • "90 giorni", l'applicazione che ti fa raccogliere le sfide conducendoti sulla strada della responsabilità ambientale.

Usa motori di ricerca come "Ecosia", che con ogni richiesta o prodotto acquistato online, raccoglie fondi che mirano a finanziare la piantumazione di alberi in diverse regioni del mondo...

E non mancano le grandi offerte, quindi fai la tua ricerca! È tempo per noi di informarci e agire al nostro livello!


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.