Come creare la tua routine per questo inverno?

Una routine estiva verso una routine invernale adattata!

Sì, nessuno è sfuggito... Il freddo sta arrivando e la tua pelle è tesa? Mentre come al solito usi la tua routine che ti si addice così bene? Questa piccola sensazione indica che è essenziale cambiare la tua routine di cura per la tua pelle.


Infatti, durante questo periodo di freddo, la tua pelle è la prima barriera con l'esterno e sarà quindi la prima a risentirne. La tua routine impostata in estate non sarà quindi la stessa e richiederà un aggiustamento. Allora, vi diciamo tutto?

La tua nuova routine invernale!

Da dove cominciare e come affrontare il problema? Inizia con la cura prima della crema per il viso.


Per la pulizia: in inverno la pelle è molto aggredita. Si consiglia quindi di effettuare una detersione delicata la sera, a maggior ragione quando è soggetta ad arrossamenti, per non ledere l'integrità della barriera epidermica.

Per fare questo, inizia con una doppia pulizia. Inizia sempre con a struccante bifasico seguito da gel pulente. Per fare questo, esegui un leggero massaggio con le dita per non aggredire la pelle del tuo viso.

Al mattino, la nostra acqua micellare catturerà i residui accumulati durante la notte.


Una volta alla settimana, dopo aver accuratamente pulito la pelle, esfoliare e applicare una maschera.

Per l'esfoliazione: eliminerà le cellule morte superficiali e restituirà luminosità all'incarnato stimolando la microcircolazione.

L'unica differenza tra l'estate e l'inverno è la sua frequenza: da 1 a 2 a settimana in estate contro 1 in inverno! Ti consigliamo la nostra ricetta esfoliazione con noccioli di albicocca : una pepita!


Per la maschera: dopo l'esfoliazione, bisogna fare una maschera. È preferibile applicare maschere idratanti in inverno, per dare sollievo alla pelle. Se hai la pelle da mista a grassa, il trucco è combinare le maschere: maschera all'argilla sulla zona T e crema idratante sul resto del viso. E ovviamente abbiamo un ottima ricetta maschera di argilla!

 

Blocco testo e immagine Odoo
Immagine Odoo e blocco di testo

Quali creme per il viso in inverno?

Per la crema da giorno : dovrai basarti sulla tua routine estiva e accentuare l'idratazione poiché la tua pelle si disidrata molto facilmente in inverno.


  • Per la pelle molto secca:

Se in estate è stata utilizzata una crema già ricca, non si troverà una consistenza più cremosa e sarà quindi necessario aggiungere un siero sotto la crema da giorno per accentuare l'idratazione.


  • Per pelli normali o da miste a grasse:

Se in estate avevi una crema chiara, dovrai passare a una crema normale contenendo più olio e consentendo una nutrizione più profonda. In caso di utilizzo di crema normale, sarà necessario passare ad a crema ricca.

Per la crema da notte : sia in estate che in inverno, la crema da notte dovrebbe essere sempre più idratante della crema da giorno poiché è di notte che la tua pelle si rigenera. Quindi, aumenta l'idratazione della tua crema sulla base dell'esempio precedente della giornata. Un consiglio per la pelle molto secca è applicare uno spesso strato di maschera idratante prima di coricarsi per massimizzare l'idratazione.

E la cura delle labbra?

Sì, in inverno, un'altra parte del viso non dovrebbe essere trascurata! Queste sono le tue labbra. Sono infatti sottoposti a severi test e tendono a seccarsi fortemente ea provocare piccole pellicine dolorose e screpolature.


Il trucco è quindi usare il suo scrub facciale sulle labbra una volta alla settimana per esfoliare bene e poi applicare un balsamo labbra ricco. Questo Balsamo per le labbra è da portare ovunque con te. Non esitate a rinnovare l'applicazione durante il giorno.


Ecco fatto, ora conosci i segreti per adattare la tua routine viso all'inverno!



Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.