cellulite? Parliamone senza tabù!

Gebhard Sophie

Questa parola ti fa rabbrividire? Hai complessi a causa di questa famosa "buccia d'arancia"? Sappi che non sei solo: nove donne su dieci sono colpite da questo fenomeno contro solo un uomo su cinquanta. Quindi sì, che tu sia piuttosto magra, tonda, alta, piccola, questa cellulite non risparmia nessuno! Parliamone insieme e senza tabù!

Odoo image et bloc de texte

Cos'è la cellulite?

Chiamata anche "buccia d'arancia" o "fossetta", la cellulite è una lipodistrofia. Ossia una disorganizzazione della massa grassa superficiale risultante da un aumento del volume delle cellule adipose chiamate adipociti. Questi si trovano al livello delipoderma. Come promemoria, gli adipociti consentono l'accumulo di grasso nel corpo.

Per ripercussione, se il numero degli adipociti aumenta, il compartimento dell'ipoderma si gonfierà e genererà un rigonfiamento del derma e dell'epidermide dando questa impressione irregolare. Pertanto, la "normale" circolazione dei liquidi, in particolare il linfa il cui ruolo è il trasporto delle tossine agli organi depurativi, viene bloccato e porta ad un accumulo di queste tossine causando infiammazione.

Esistono tre diversi tipi di cellulite con origini diverse.

Cellulite grassa

È spesso morbido, indolore e localizzato in una parte specifica del corpo. È associato ad un aumento del numero di adipociti. La sua causa principale è la mancanza di attività sportiva e la cattiva alimentazione.

Cellulite fibrosa

È una cellulite incrostata, presente da molto tempo e che è, quindi, dolorosa e difficile da eliminare.

Si trova principalmente nelle persone sedentarie e/o che seguono una dieta squilibrata e carente.

Cellulite acquosa (o infiltrazione)

È una cellulite flessibile e diffusa, poco visibile. Questa cellulite è legata allo scarso ritorno venoso e all'insufficienza linfatica. Ciò significa che la linfa non può trascinare il fluido in eccesso nei tessuti e non può ripulire i rifiuti. La saturazione di acqua e tossine deforma la pelle provocando "fossette".

Le sue cause sono quindi problemi circolatori ma anche uno stile di vita eccessivamente sedentario.

Come combattere la cellulite?

La cellulite è considerata normale e non avrà conseguenze sulla salute. Tuttavia, può essere la causa di complessi per molte donne.

  • Il primo consiglio che non possiamo ripetere abbastanza è quello di seguire una dieta equilibrata ! Una dieta ricca di fibre/antiossidanti e povera di lipidi e carboidrati è il modo migliore per eliminare definitivamente la cellulite.

  • In combinazione, si consiglia un'attività fisica regolare come gli sport di resistenza (camminare, correre, andare in bicicletta ...) poiché ti incoraggerà ad attingere alle tue riserve di grasso. Inoltre, è consigliata anche la pratica di uno sport acquatico come l'aquabiking o il nuoto poiché stimolerà la circolazione.

  • Infine, il drenaggio linfatico chiamato anche palpazione rotolamento, rivitalizzerà la circolazione sanguigna combattendo così contro questo fenomeno.

Texte Odoo et bloc d'image
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.