Conservanti: l'essenziale dei nostri prodotti cosmetici?

Gebhard Sophie

Oggi ci incontriamo per un articolo sull'uso dei conservanti nei cosmetici. Infatti, siano essi artigianali o industriali, i nostri cosmetici hanno bisogno di conservanti per prolungare la loro durata e prevenire così la proliferazione di microbi e altri batteri. In queste condizioni, quali conservanti scegliere pur rimanendo eco-responsabili e continuando a produrre i propri cosmetici fatti in casa? BeautyMix ti offre alcune soluzioni per risultati ottimali!

Che cos'è un conservante?

La conservazione dei cosmetici è un argomento importante per la tua salute! I conservanti sono fondamentali per preservare i tuoi prodotti, fino al loro ultimo utilizzo! È facile identificare quando un prodotto è "trasformato": una consistenza diversa, uno strano odore e colore, efficienza ridotta ... D'altra parte, è molto meno facile identificare quando i microrganismi (come i batteri) prosperano nel tuo prodotti. Questi microbi , invisibili ad occhio nudo, possono ancora provocare reazioni indesiderate... E chi vuole essere coperto di brufoli? Non dovresti quindi aspettare i segni visibili che mostrano che il tuo prodotto non è stato conservato correttamente. Come si suol dire: "prevenire è meglio che curare" (o piangere!).

Cosa sono i parabeni?

Dovresti sapere che i microrganismi sono onnipresenti nel nostro ambiente. È molto semplice: quando c'è l'acqua, c'è la vita! Ecco perché l'industria cosmetica ha sviluppato molte molecole per prevenire la crescita microbica nei tuoi prodotti. E quando sai che possono passare 3 anni tra la realizzazione di un prodotto cosmetico e il suo utilizzo, puoi immaginare la potenza delle molecole utilizzate!

 

Tra queste molecole, i parabeni sono sulla Hit Parade! Efficienti, ben tollerati ed economici, sono stati a lungo considerati perfetti. Ma più recentemente, gli studi hanno messo in dubbio la loro sicurezza e alcuni parabeni sono stati banditi dalRegolamento europeo. Ora sono molto controversi, ma ciò non significa che tutti i conservatori siano dannosi per te.

Quali conservanti usare nei cosmetici per la casa?

Per la nostra salute, dobbiamo sia proteggere i nostri prodotti cosmetici sia scegliere conservanti innocui.

 

Come parte dei cosmetici per la casa , possiamo permetterci di utilizzare conservanti più morbidi perché l'uso è immediato dopo la produzione.

 

I nostri prodotti cosiddetti “crudi” sono, come sapete, naturali, ma non privi di conservanti. I nostri idrolati sono quindi protetti da un blando conservante per consentirne la conservazione a temperatura ambiente. 

 

Le fasi acquose dei vostri prodotti necessitano sistematicamente di un cosiddetto conservante "antimicrobico" per combattere la proliferazione di muffe e altri batteri. Le tue creme, latti e acque micellari hanno quindi bisogno di questi conservanti. BeautyMix ne ha selezionato uno che è imbattibile: alcool benzilico. Ampiamente utilizzato nella cosmesi biologica , è autorizzato dall'etichetta BIO Ecocert e garantisce che i tuoi prodotti saranno conservati per tre mesi a temperatura ambiente.

Si prega di notare che per convalidare questo periodo di conservazione, abbiamo eseguito test di laboratorio con il nostro formulatore!

Odoo CMS - una bella foto

I prodotti senza fase acquosa come i balsami per le labbra oi deodoranti hanno il vantaggio di non aver bisogno di conservanti . Il nostro unico consiglio è di proteggerli dal calore e dalla luce per evitare la loro ossidazione, cioè l'irrancidimento delle sostanze grasse.

E quali regole igieniche puoi mettere in atto?

 

Alcuni fattori esterni rendono più difficile il loro lavoro. E sì, a volte siete voi i responsabili! Le tue dita possono essere fonte di contaminazione.

 

Non basta un buon conservante , servono anche buone pratiche igieniche.

 

Per questo devono essere maneggiati con cura e assicurarsi di rispettare alcune regole igieniche .

 

Eccone alcuni semplici ed efficaci:

 

- Lavare e disinfettare bene le mani

- Disinfetta gli utensili

- Disinfetta la tua postazione di lavoro

 

Ora hai tutte le carte in mano per mantenere i tuoi prodotti creati aBeautyMix Fino all'ultima goccia!

Niente più sprechi e cadaveri di prodotti nel tuo bagno!

 

La squadra BeautyMix

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.